La tua visita Walky Talky alla Domus del Chirurgo a Rimini - IterPopuli
Vai al contenuto

IterPopuli

Logo IterPopuli bianco
In offerta!

La tua visita Walky Talky alla Domus del Chirurgo a Rimini

49,00 59,00 

Guida culturale alla Domus del Chirurgo e Museo della Città (+ 3 monumenti della città gratis)

  Visita guidata a conversazione attiva Walky Talky

  Manuale fotografico scaricabile

  2 regali alla fine della visita

Biglietto d’ingresso Domus e Museo non incluso (+ € 5,00)

Consulta il calendario delle visite Walky Talky

Sei stanca/o delle solite visite guidate, dove la guida parla e noi ascoltiamo passivamente?

è nata WALKY TALKY

la prima visita a conversazione attiva!

Walky-Talky è fatto apposta per noi che vogliamo sempre fare domande, discutere, riflettere e tirare collegamenti. Che non ci vergogniamo di non sapere qualcosa e non abbiamo paura di impararlo. Che vogliamo scoprire il mondo senza chiamarci fuori, e a chi risponde “si è sempre fatto così” continuiamo a chiedere: “perché?”

 

La visita Walky Talky è un’esperienza culturale arricchente

Camminando e parlando insieme, andiamo oltre la facile bellezza dei monumenti per comprendere che il patrimonio culturale è l’eredità delle nostre comunità.

È un viaggio in cui cresciamo personalmente e in gruppo, ritrovando i collegamenti fra i luoghi, le cose e noi. E così scopriamo e ci riscopriamo.

👇 Walky Talky funziona così

🔓L’iscrizione al tuo Walky Talky comprende:

🏛 L’accesso alla guida digitale interattiva


La guida ricostruisce il contesto generale e poi approfondisce i temi specifici, con uno sguardo interdisciplinare che attiva il patrimonio culturale, incrociando archeologia, arte, storia, antropologia, sociologia con esempi che si collegano alla contemporaneità.

 

📍La visita guidata a conversazione attiva

Una visita non convenzionale insieme ad Elisa, pensata come un’esperienza di gruppo partecipata.

Con i suoi spunti di conversazione e stimolati dalle informazioni ricevute con la guida digitale, diamo spazio a domande, curiosità, discussioni e piccole attività a tema, abituandoci a riconoscere nei resti archeologici strutture, ambienti e contesto.

La visita diventa così un’esplorazione consapevole delle dinamiche del passato e delle sfide e lezioni che custodisce.

Cambiamo rotta alle visite guidate!

In un Walkie-Talkie si partecipa e collabora tutti insieme in modo attivo: protagonisti prima, durante e dopo la visita. Come?

Barbara Caltabiano

  Barbara ha creato per te una guida culturale da leggere che si snoda attraverso i secoli di storia, offrendoti non solo un viaggio nel passato, ma anche strumenti preziosi che ti saranno utili ad arricchire il tuo quotidiano.

 

  Elisa, invece, ti aspetterà in Piazza Ferrari a Rimini, per entrare alla Domus del Chirurgo e al Museo della Città per una visita fuori dagli schemi, concepita per avvicinarci al passato in modo attivo e partecipato.

Piazza Ferrari. Rimini

  Ti avviso già, leggendo la guida ti verranno in mente molte domande che potrai condividere durante la visita con il gruppo, se vorrai.

📍DESTINAZIONE: RIMINI

👨‍⚕️ Domus del Chirurgo e 🏛 Museo della Città

📱Scopri i temi della guida

🤓 Cosa dovresti sapere prima di prenotare la tua visita:

  Le visite sono pensate per PICCOLI GRUPPI perché desideriamo offrirti un’esperienza intima e coinvolgente.

🗓 Scegli la data e 🔒blocca subito il tuo posto

È una VISITA INTERATTIVA perché crediamo che l’apprendimento vada oltre la semplice osservazione passiva.

  È PERSONALIZZATA perché riconosciamo che ognuno di noi ha interessi, conoscenze ed esperienze uniche che possono arricchire la vita degli altri. Le domande che verranno fuori durante la visita saranno tutte diverse e questo è ciò che rende davvero preziosa l’esperienza insieme.

La guida culturale IterPopuli 🎁 ti regala la storia critica dell’Arco di Augusto, del Ponte di Tiberio e dell’Anfiteatro romano, tre monumenti che potrai visitare in autonomia durante il tuo soggiorno a Rimini. Questi monumenti sono veri e propri manifesti di propaganda politica che ci aiutano a comprendere meglio la nostra contemporaneità.

🌿 La Guida di viaggio IterPopuli è in formato digitale, ACCESSIBILE PER SEMPRE e AGGIORNATA COSTANTEMENTE. Preferiamo utilizzare il formato digitale anziché la carta, perché ci consente di mantenere in continuo aggiornamento mappe, immagini e contenuti.

  Nella guida è incluso il MANUALE FOTOGRAFICO di Vittoria Vicchi, con alcuni consigli per scattare foto fuori dal comune e catturare l’essenza e la bellezza della tua visita, trasformando semplici fotografie in veri e propri souvenir di viaggio.

📝 Nota bene: In alcune date (vedi il calendario ufficiale), Vittoria Vicchi sarà presente personalmente. Lei sarà lì con la sua macchina fotografia per catturare i momenti più significativi della tua visita e trasformarli in ricordi indelebili. Se lo desideri, firmando il consenso per il trattamento dei dati personali, le foto potranno essere condivise sul tuo profilo personale attraverso i nostri canali social.

🚀 Perché partecipare a un Walky-Talky? ➡️

👀 LEGGI QUI

✅ Il prezzo include il servizio completo, che comprende una guida culturale IterPopuli e una visita guidata “Walky Talky”. Ogni partecipante è tenuto a registrarsi e acquistare il servizio tramite il proprio dispositivo (PC, tablet, smartphone), in quanto le visite sono nominative. Leggi l’informativa di acquisto

❌ Il prezzo non include il biglietto di ingresso della Domus del Chirurgo e del Museo della Città di Rimini (Biglietto intero Domus + Museo: € 5,00). Sono acquistabili direttamente in loco oppure nel sito ufficiale: https://www.ticketlandia.com/m/event/museocittarimini

Se non ci sono date disponibili nel calendario delle visite WT che ti vadano bene e non puoi partecipare ai nostri tour, ma hai in programma di visitare Rimini da solo o con qualcuno di speciale, ti consiglio di dare un’occhiata qui.

🚶‍♀️Scopri adesso la visita Walky Talky

 

Walky-Talky è fatto apposta per noi che vogliamo sempre fare domande, discutere, riflettere e tirare collegamenti. Che non ci vergogniamo di non sapere qualcosa e non abbiamo paura di impararlo. Che vogliamo scoprire il mondo senza chiamarci fuori, e a chi risponde “si è sempre fatto così” continuiamo a chiedere: “perché?”

Ti potrebbe interessare…